Andare al di là delle apparenze. ||| Non sempre è facile saper scorgere Dio nella quotidianità. C'è da chiedersi se l'immagine che ci si fa di Lui, seppure confusamente, è oggettiva oppure corrisponde ad una costruzione mentale inficiata da categorie sociali, da strutture familiari e da formazione culturale. Il vangelo che ci viene proposto oggi ci mette in guardia contro ogni preclusione di sorta. E la prima lettura, nel presentarci Geremìa, indica un personaggio che adeguando il suo operato alla volontà di Dio, si mette al di fuori del pensare comune. Gesù e Geremia, i profeti e tutti coloro che si sono decisamente schierati dalla parte di Dio hanno dovuto combattere contro il sentire comune ed hanno pagato con il disconoscimento attuato anche dalle persone loro più vicine. Occorre andare sempre al di là delle apparenze per scorgere una realtà più profonda in cui Dio si manifesta e che non corrisponde ai nostri luoghi comuni. "Dio è Dio e non uomo", dice l'autore sacro…
Source: Santo del Giorno